Pubblicità

Il Web visto da Antonino

il Web visto da  Antonino

Europa Europa

Il web non e' sesso e perversione, ma amicizia,

amore e unione tra i popoli.

Il Cavaliere Solitario

Facepile

Site-Book votazione

Google+ Followers

Lettori fissi

Una Top Model al giorno sul tuo sito

Se vuoi sapere chi è o vuoi vederne delle altre clicca

Puoi installare questo widget sia sul tuo sito che sul tuo blog:

Acquistalo su Addyon

NOTE SU QUANTO SEGUE

Tutto quanto leggerete è frutto della mia fantasia e, ogni riferimento a fatti è puramente casuale, ci sono cose mischiate nel tempo

i cui avvenimenti mi hanno ispirato a scrivere quanto sotto leggerete. Riporto qui tutto quanto ho scritto nella pagina del Cavaliere Solitario

di Facebook, anche frasi e parole degli amici, dei giornali, che più mi hanno colpito.

Massima

Massima del Cavaliere Solitario:

L'amore che nasce nel virtuale è come una sottile lastra di vetro che si frantuma a contatto della realtà.

Il Cavaliere Solitario

giovedì 18 ottobre 2012

GIORNI DI SOLITUDINE dalle preghiere di: Sabina


 Questo sole invernale riscalda le giornate,
altrimenti fredde e grige.
E’ difficile il trascorrere dei miei giorni,
nella solitudine fra queste quattro mura
che ormai conosco a memoria.
La prigione della mia anima è questa casa!
Rifugio sicuro e sereno
nei momenti di paura e odio del mondo esterno,
ora luogo di desolazione
ed oppressione del mio spirito libero.
I miei pensieri sono confusi,
la mia sicurezza è svanita,
la mia serenità è persa
nell’oblio del dolore fisico e spirituale.
Perché Dio non vieni in mio aiuto?!
Ti ho forse offeso, tradito, dimenticato
fra questi miei dubbi ed incertezze banalmente terrene?
Ti chiedo umilmente perdono,
se ho fatto veramente questo verso la tua Divina benevolenza!
Vorrei non ricadere più in questo torpore,
ma so che questo mio corpo debole
verrà sopraffatto ogni volta dal maledetto dolore!
Ogni prova superata è un nuovo inizio di vita,
ogni vittoria è dovuta alla tua Presenza accanto a me.
Ora sento che mi sei vicino,
stai leggendo queste mie righe;
il tuo Spirito guida la mia mente e la mia mano.
Non ho più paura della solitudine,
perché so che al mio fianco ci sei Tu!
Come un fiore rinasce dopo il freddo e gelido inverno,
così la mia anima rinasce grazie al Tuo Divino calore.
E’ grande il coraggio che infondi nel mio cuore,
e un grazie non basterà come ricompensa,
ma spero che con queste mie poche righe
Tu comprenda la mia eterna riconoscenza
verso il Tuo Amore Divino!
Con amore e serenità, una tua piccola figlia…

SABINA

Nessun commento:

Posta un commento