Pubblicità

Il Web visto da Antonino

il Web visto da  Antonino

Europa Europa

Il web non e' sesso e perversione, ma amicizia,

amore e unione tra i popoli.

Il Cavaliere Solitario

Facepile

Site-Book votazione

Google+ Followers

Lettori fissi

Una Top Model al giorno sul tuo sito

Se vuoi sapere chi è o vuoi vederne delle altre clicca

Puoi installare questo widget sia sul tuo sito che sul tuo blog:

Acquistalo su Addyon

NOTE SU QUANTO SEGUE

Tutto quanto leggerete è frutto della mia fantasia e, ogni riferimento a fatti è puramente casuale, ci sono cose mischiate nel tempo

i cui avvenimenti mi hanno ispirato a scrivere quanto sotto leggerete. Riporto qui tutto quanto ho scritto nella pagina del Cavaliere Solitario

di Facebook, anche frasi e parole degli amici, dei giornali, che più mi hanno colpito.

Massima

Massima del Cavaliere Solitario:

L'amore che nasce nel virtuale è come una sottile lastra di vetro che si frantuma a contatto della realtà.

Il Cavaliere Solitario

martedì 16 ottobre 2012

Perché perdere la vita


Perdere un bene così grande
Rinunciare a respirare, ad amare, a vivere
Come si può dire:
è meglio perdere la vita che la dignità,
e rinunciare alla famiglia, ai figli
e a tutti coloro che ci vogliono bene.
A volte la solitudine scende su di noi
come una nebbia e non sappiamo cosa fare,
si può essere soli in mezzo a tanta gente,
questo lo so, ma da li a rinunciare alla vita ce ne corre.
Sono sicuro che ci vuole coraggio a togliersi la vita,
ma credo che ci vuole più coraggio ad affrontarla,
affrontare la realtà, i problemi, i nemici,
coloro che parlano male di noi, i debiti,
è un atto che non serve a niente, molto spesso inutile,
la gente muore e chi resta,
dopo qualche istante l’ha dimenticata.
Credo che l’unico modo per combattere la disperazione
sia credere in Dio, affidare la nostra anima a lui,
pregare ed avere fede che prima o poi
le cose si sistemeranno, non credere in niente
significa pensare che la nostra vita è inutile,
significa che viviamo per noi stessi e,
chissà che non sia proprio questo il motivo
che spinge tanta gente a togliersi la vita,
meglio rinunciare alla vita che al tenore di vita.
Oggi la gente non conosce il significato
della parola rinunciare, se si sapesse rinunciare
a quello che non possiamo più avere,
forse ci sarebbero meno persone che si tolgono la vita.

Il cavaliere solitario

Nessun commento:

Posta un commento