Natale

 

Pubblicità

Il Web visto da Antonino

il Web visto da  Antonino

Europa Europa

Il web non e' sesso e perversione, ma amicizia,

amore e unione tra i popoli.

Il Cavaliere Solitario

Facepile

Site-Book votazione

Google+ Followers

Una Top Model al giorno sul tuo sito

Se vuoi sapere chi è o vuoi vederne delle altre clicca

Puoi installare questo widget sia sul tuo sito che sul tuo blog:

NOTE SU QUANTO SEGUE

Tutto quanto leggerete è frutto della mia fantasia e, ogni riferimento a fatti è puramente casuale, ci sono cose mischiate nel tempo

i cui avvenimenti mi hanno ispirato a scrivere quanto sotto leggerete. Riporto qui tutto quanto ho scritto nella pagina del Cavaliere Solitario

di Facebook, anche frasi e parole degli amici, dei giornali, che più mi hanno colpito.

Massima

Massima del Cavaliere Solitario:

L'amore che nasce nel virtuale è come una sottile lastra di vetro che si frantuma a contatto della realtà.

Il Cavaliere Solitario

martedì 16 ottobre 2012

E' un momento tragico


E' un momento tragico, un momento in cui non si sa cosa si deve fare,
andiamo verso la destabilizzazione dello stato,
e questo, per la gran parte è colpa dei nostri politici,
che ci stanno dissanguando e a loro volta non vogliono rinunciare
nemmeno a un pezzetto del loro tenore di vita.
Questo porta allo scontento generale, al distaccamento della gente dalla politica,
alla decadenza della Democrazia, in quanto la gente non va più a votare.
Questo permessivismo, ci ha portato a non essere padroni,
della nostra terra, delle nostre case, della nostra patria.
Lo stato non avrebbe dovuto permettere che
coloro che sono venuti da fuori ora vengono a fare da padroni.
Lo stato avrebbe dovuto assicurarsi un integrazione seria di questa gente,
assicurarsi che si adeguavano alle nostre regole,
che pagavano le tasse anche loro,
assicurarsi che a un certo punto non arrivassimo alla saturazione
e che non venivano accettate altre persone
se non ci fosse stata la possibilità di un'integrazione regolare.
E siamo arrivati allo stato del terrore
dove anche i delinguenti di casa nostra
si stanno adeguando ai delinguenti che sono venuti da fuori.
Chiunque direbbe, lo fanno loro e non li puniscono
perchè non posso farlo io?
E giungiamo al caso della ragazza di Brindisi,
io non penso che la mafia abbia fatto una cosa del genere,
che interesse avrebbe avuto a mettersi al centro del mirino,
a farsi rendere la vita impossibile dalle forze dell'ordine.
Questi sono solo terroristi che mirano a destabilizzare lo stato,
ad aumentare la sfiducia nelle istituzioni,
ad aumentare il caos, la gente si sente sperduta,
non sa cosa fare, non sa più su chi o su cosa fondare le loro speranze,
le speranze per un mondo migliore.
E allora, come dice qualcuno che conosco,
è il caso veramente di darci una svegliata.
Solo una cosa possiamo fare, riesumare i vecchi partiti,
non abbiamo niente di meglio, ma mandare al governo solo le persone giuste
ed non votare più le persone sbagliate.
Che si faccia una legge elettorale che permetta tutto questo.
La classe politica, volente o nolente, va rinnovata
altrimenti affonderemo nella merda, come già sta accadendo.

il Cavaliere Solitario

Nessun commento:

Posta un commento