Natale

 

Pubblicità

Il Web visto da Antonino

il Web visto da  Antonino

Europa Europa

Il web non e' sesso e perversione, ma amicizia,

amore e unione tra i popoli.

Il Cavaliere Solitario

Facepile

Site-Book votazione

Google+ Followers

Una Top Model al giorno sul tuo sito

Se vuoi sapere chi è o vuoi vederne delle altre clicca

Puoi installare questo widget sia sul tuo sito che sul tuo blog:

NOTE SU QUANTO SEGUE

Tutto quanto leggerete è frutto della mia fantasia e, ogni riferimento a fatti è puramente casuale, ci sono cose mischiate nel tempo

i cui avvenimenti mi hanno ispirato a scrivere quanto sotto leggerete. Riporto qui tutto quanto ho scritto nella pagina del Cavaliere Solitario

di Facebook, anche frasi e parole degli amici, dei giornali, che più mi hanno colpito.

Massima

Massima del Cavaliere Solitario:

L'amore che nasce nel virtuale è come una sottile lastra di vetro che si frantuma a contatto della realtà.

Il Cavaliere Solitario

martedì 16 ottobre 2012

Il vero amore


E chi lo sa quale è il vero amore,
chi dice la passione,
chi dice quella luce improvvisa
che illumina la tua vita,
e ti fa perdere la testa,
al punto che non capisci più niente,
che ti fa vedere il cielo di colore azzurro,
la luna e le stelle che brillano,
la natura che sembra più verde
e gli uccellini che cantano
Sarà quello il vero amore? Chi lo sa.
A volte basterebbe guardarsi intorno,
e ti accorgi che ci sta una persona
che è stata sempre vicino a te,
che è invecchiata con te,
che in silenzio capisce i tuoi problemi,
che una più giovane non potrebbe mai capirli,
semplicemente perché è di un altro mondo,
non ha vissuto la tua vita è giovane,
non ha fatto le tue esperienze,
oppure ha fatto esperienze diverse.
E’ li, in silenzio, ma tu, per la forza dell’abitudine
non te ne sai accorto, e sei andato a cercare in giro
nuove emozioni, nuove emozioni che durano poco,
che finiscono nell’arco di qualche ora, di qualche giorno
di qualche anno, ma niente a confronto di quella persona
che è stata vicino a te per innumerevoli anni,
si può dire che è stata accanto a te
per gran parte della tua vita. LEI.
E’ lei che ascolta i tuoi lamenti
che ti sopporta quando stai male
che sopporta il tuo nervosismo
quando torni dal lavoro.
E’ lei che ti consiglia per il meglio
e che sei sicuro che non ti tradirà mai.
E sai quando te ne accorgi che ci stava lei?
Quando ti volti e dici dove sta.
Ti mancano i suoi borbottamenti
i suoi rimproveri che non gli sta bene niente.
Un improvviso silenzio per la casa,
tutto quel disordine che aveva senso
perché ci stava lei.
Quante volte hai pensato
potrò stare davanti alla televisione
o al computer quanto ti pare
tanto nessuno ti dirà niente
e ora che non ci sta
nemmeno ti va di vedere la televisione
o di stare al computer.
Che tutto vada al diavolo
e speri soltanto che torni presto
e che torni a riempire la casa
con i suoi rimproveri
con le sue urla
con il suo modo di seminare le cose
tanto da cercarle ogni momento
perché si sono perse in quel
disordine ordinato di cui solo lei è capace.

Il cavaliere solitario

Nessun commento:

Posta un commento